Trasporti, arriva l’IVA del 5% su gondole e traghetti

(Teleborsa) – Arriveranno tempi duri anche per i gondolieri veneti e per le società che gestiscono i servizi di traghetti. La Commissione Bilancio della Camera ha infatti approvato un emendamento alla Legge di Bilancio, che impone il pagamento dell’IVA del 5% sui servizi di trasporto urbano “marittimo, lacuale, fluviale e lagunare”.

Ciò significa che, a partire dal 1° gennaio, i prezzi dei traghetti e delle gondole a Venezia saranno assoggettati all’IVA del 5%, ma anche i biglietti dei traghetti in tutte le città che effettuano un servizio di trasporto su fiume, anche se la norma stabilisce che la “tariffa amministrata” di questi servizi è comprensiva dell’imposta sul valore aggiunto.

Non si darà luogo però ad un gettito aggiuntivo per lo Stato, dato che viene data la possibilità ai gestori di questo servizio di scaricare una serie di voci a fronte del pagamento dell’IVA, comportando l’utilizzo di fondi del Tesoro.

Trasporti, arriva l’IVA del 5% su gondole e traghetti
Trasporti, arriva l’IVA del 5% su gondole e traghetti