Tesoro, conti pubblici in peggioramento a gennaio

(Teleborsa) – Nel mese di gennaio 2017 si è realizzato un avanzo del settore statale pari, in via provvisoria, a 2.000 milioni, che si confronta con un avanzo di 4.523 milioni del corrispondente mese del 2016. 

La riduzione dell’avanzo del settore statale di gennaio rispetto allo stesso mese del 2016 è attribuibile allo slittamento da dicembre di alcuni pagamenti per motivi di calendario, al netto del quale il risultato sarebbe pressoché in linea con quello di gennaio 2016. Lo fa sapere il Ministero dell’Economia, spiegando che l’aumento dei prelevamenti netti dai conti di tesoreria intestati alle amministrazioni locali è stato compensato dalla positiva dinamica degli incassi fiscali. Gli interessi sui titoli di Stato sono risultati sugli stessi livelli di gennaio dello scorso anno

Tesoro, conti pubblici in peggioramento a gennaio
Tesoro, conti pubblici in peggioramento a gennaio