Canone Rai 2017, in arrivo doppia scadenza il 31 gennaio

A fine gennaio scadono il pagamento con F24 e la domanda di esenzione per non possesso tv. Ecco i contribuenti interessati

Entro fine mese ci sono due importanti scadenze per quanto riguarda il canone Rai. Il 31 gennaio è il termine ultimo, infatti, sia per presentare la dichiarazione di non possesso della tv (che va fatta ogni anno) che per pagare il canone in unica soluzione con modello F24.

NON POSSESSO DELLA TV
Il primo caso riguarda la dichiarazione di non possesso della tv: i titolari di utenze per la fornitura di energia elettrica per uso domestico residenziale che non hanno la tv devono presentare la dichiarazione sostitutiva di non detenzione dell’apparecchio televisivo entro il 31 gennaio 2017, altrimenti saranno costretti a pagare come minimo il canone del primo semestre, pari quest’ anno a 45,94 euro (il canone annuale è passato da 100 a 90 euro).
Non ha importanza se la dichiarazione era stata fatta per il canone del 2016, perché la dichiarazione di non detenzione della tv va ripresentata ogni anno.
Solo chi ha inoltrato la domanda entro il 20 dicembre scorso sarà esonerato anche dalla prima rata del canone Rai 2017 di gennaio, altrimenti bisognerà pagare e poi eventualmente chiedere il rimborso.

CANONE RAI CON F24
Il 31 gennaio è inoltre la scadenza prevista per il pagamento del canone Rai in un’unica soluzione attraverso il modello F24. Sono interessati a questo pagamento ad esempio gli inquilini con luce intestata al proprietario, case multifamiliari con un contatore unico per più famiglie, moglie e marito con residenza anagrafica diversa, figli che abitano nella seconda casa dei genitori e hanno lì la residenza ma non la luce intestata e gli abitanti delle isole non interconnesse con la rete di trasmissione nazionale (Ustica, Tremiti, Levanzo, Favignana, Lipari, Lampedusa, Linosa, Marettimo, Ponza, Giglio, Capri, Pantelleria, Stromboli, Panarea, Vulcano, Salina, Alicudi, Filucudi, Capraia e Ventotene).

Leggi anche:
Canone Rai, tutti gli importi 2017
Nella legge di Bilancio uno sconto sul canone Rai: dal 2017 costerà 90 euro
Tutto sul canone Rai

Canone Rai 2017, in arrivo doppia scadenza il 31 gennaio
Canone Rai 2017, in arrivo doppia scadenza il 31 gennaio