Bonus fiscali per la famiglia: quali resteranno nel 2017 e quali no

Gli ultimi aggiornamenti dal fronte detrazioni

La legge di Bilancio 2016, oltre alla rottamazione delle cartelle Equitalia alla ridefinizione del canone Rai, porta in dote il probabile taglio di alcune detrazioni.

Dunque i bonus fiscali per la famiglia non resteranno invariati, ma subiranno dei ridimensionamenti.

COSA RESTA – Il bonus 80 euro, su cui il governo Renzi ha costruito molta della propria credibilità politica, resterà invariato, così come si lavora per una stabilizzazione del bonus bebè.

COSA PUO’ SALTARE – Tra i bonus che potrebbero non avere copertura per essere confermati nel 2017, le ultime indiscrezioni indicano:

  • il bonus neopapà (che aveva raddoppiato i giorni disponibili)
  • il bonus baby sitter (600 euro al mese per sei mesi)
  • il bonus nido (mille euro senza vincoli di reddito)
  • la novità del bonus mamma domani (800 euro come aiuto economico per la gravidanza).

BONUS FAMIGLIA 2017 – Sempre stando alle ultime indiscrezioni, il Bonus Famiglia 2017 dovrebbe essere un assegno straordinario concesso alle famiglie con almeno due figli a carico, quindi nuclei di almeno quattro persone con un reddito ISEE basso. Per il momento ad ogni modo non è ancora ben chiaro chi potrà richiedere il Bonus Famiglia 2016: l’unica certezza è infatti che i requisiti saranno legati al valore ISEE e al numero di persone dal quale è composto il nucleo familiare.

Leggi anche:
Legge Bilancio: Abolita Equitalia, 7 miliardi per le pensioni
Sanatoria Equitalia: così la rottamazione delle cartelle
Nella legge di Bilancio uno sconto sul canone Rai: dal 2017 costerà 90 euro

Bonus fiscali per la famiglia: quali resteranno nel 2017 e quali no
Bonus fiscali per la famiglia: quali resteranno nel 2017 e quali ...