Space Economy

DIAMO SPAZIO ALL’ECONOMIA DEL FUTURO
L’Agenzia Spaziale Italiana è nata nel 1988, per dare un coordinamento unico agli sforzi e agli investimenti che l’Italia ha dedicato al settore fino dagli anni Sessanta. E’ un ente pubblico nazionale che in meno di due decenni si è affermato come uno dei più importanti attori mondiali sulla scena della scienza spaziale.
Divulgare il potenziale scientifico, tecnologico e industriale accumulato negli ultimi anni e dare voce alle notizie dallo Spazio. Per queste ragioni Space Economy apre il suo oblò su QuiFinanza, alla luce del fatto che, come ci dice Roberto Battiston, presidente ASI, l’economia spaziale italiana garantisce “Un ritorno in termini scientifici e industriali nell’ordine di 4 volte per ogni euro speso”.

Ottavo flyby per JUNO

Ottavo flyby per JUNO

Vis-à-vis numero otto tra JUNO e il 'gigante gassoso'. La sonda NASA ha effettuato l’ottavo sorvolo di Giove lo scorso 1 settembre, quando in Italia erano le 23:30.A
Nasce la Newsletter di CIRA

Nasce la Newsletter di CIRA

Nasce la newsletter del CIRA. A partire da settembre 2017 con cadenza ancora da definire il Centro di Ricerche campano, di cui l'ASI è azionista di maggioranza, ha realizzato
Nasce la Newsletter del CIRA

Nasce la Newsletter del CIRA

Nasce la newsletter del CIRA. A partire da settembre 2017 - con cadenza ancora da definire - il Centro di Ricerche campano, di cui l'ASI è azionista di maggioranza, ha realizzato
Astronauti sotto protezione

Astronauti sotto protezione

Un paio di occhiali può bastare per proteggere gli occhi dalle radiazioni durante un’eclissi solare. Ma come fare a proteggere il corpo dalle radiazioni cosmiche?Negli