Arriva la nuova banconota da 50 euro: che fine faranno le vecchie

Dal 4 aprile è in circolazione negli Stati Membri. Cosa accade alle vecchie banconote?

Inizia a circolare da oggi la nuova banconota da 50 euro in tutta l’area Euro. Anche questa banconota fa parte dell’Europa Series e, come il biglietto da 20, porta su di sé il ritratto di Europa, figura della mitologia greca.
Presentata per la prima volta la scorsa estate, è più difficile da falsificare, grazie a una serie di interventi sul colore. Tra i vari tagli, quello da 50 è il più utilizzato ma anche quello più falsificato: oltre 8 miliardi di banconote (ovvero circa il 45% del totale attualmente in circolazione) appartengono a questo taglio.

COSA CAMBIA – La nuova banconota da 50 euro arriva dopo quelle da €5, €10 e €20: si tratta del quarto taglio della seconda serie denominata “Europa” a essere rinnovata nella veste grafica, introducendo la finestra con il ritratto di Europa su entrambi i lati del biglietto, introdotto per la prima volta con la banconota da 20 euro. C’è inoltre il “numero verde smeraldo”, la cifra brillante che quando viene mossa cambia colore passando dal verde smeraldo al blu scuro e produce l’effetto di una luce che si sposta in senso verticale. Inizialmente saranno messe in circolazione banconote pari a un valore di 5.4 miliardi.

COSA ACCADE AI VECCHI 50 EURO? – “Le scorte residue di banconote da 50 euro della prima serie – fanno sapere da Francoforte – continueranno a essere immesse in circolazione insieme ai biglietti della nuova serie, fino a esaurimento. Per ciascun taglio, entrambe le serie circoleranno in parallelo”.

PIU’ SICURA – Una delle caratteristiche che rendono la nuova banconota più sicura è l’ologramma, in cui è integrata una finestra con ritratto chiaramente distinguibile su entrambi i lati del biglietto. Se si guarda il biglietto in controluce, la finestra rivela, in trasparenza, il ritratto di Europa su entrambi i lati. Questa caratteristica rappresenta appunto un importante avanzamento nel campo della tecnologia delle banconote e rende più difficile la falsificazione. Oltre a questo elemento di sicurezza, la banconota include un numero verde smeraldo, che quando viene mosso cambia colore passando al blu scuro.

La Banca Centrale Europea ha diffuso dettagliate informazioni anche ai titolari di esercizi al dettaglio o comunque per tutti quelli che fanno uso dei dispositivi di controllo e accettazione delle banconote. Occorre infatti che le stesse apparecchiature siano adesso compatibili con la nuova banconota da 50 euro.

Leggi anche:
Le banconote strappate o scarabocchiate sono valide?
Banconote da 500 euro, ecco quanto ci costa cancellarle
Lire, ‘pensione anticipata’ illegittima. Come convertire le vecchie banconote in euro
Monete rare: ecco le lire italiane che valgono una fortuna
Come riconoscere le monete false

Arriva la nuova banconota da 50 euro: che fine faranno le vecchie
Arriva la nuova banconota da 50 euro: che fine faranno le vecchie