Saldi invernali 2017: le date regione per regione

ll calendario con le date di inizio dei saldi invernali 2017 e i consigli per evitare truffe

Si avvicina il momento di inizio dei saldi invernali 2017. Come tutti gli anni, le Regioni hanno stabilito le date di inizio e di fine delle tradizionali vendite di fine stagione: quest’anno la data di inizio dei saldi invernali sarà quella del 5 gennaio, la stessa per tutte le Regioni. Diversa, invece, sarà la data di chiusura dei saldi. Ecco il calendario completo con le date di inizio/fine saldi invernali 2017 nelle Regioni italiane:

Abruzzo: 5 gennaio – 5 marzo 2017
Basilicata: 5 gennaio – 1° marzo 2017
Calabria: 5 gennaio – 28 febbraio 2017
Campania: 5 gennaio – 2 aprile 2017
Emilia Romagna: 5 gennaio – 5 marzo 2017
Friuli Venezia Giulia: 5 gennaio – 31 marzo 2017
Lazio: 5 gennaio – 15 febbraio 2017
Liguria: 5 gennaio – 18 febbraio 2017
Lombardia: 5 gennaio – 5 marzo 2017
Marche: 5 gennaio – 1° marzo 2017
Molise: 5 gennaio – 5 marzo 2017
Piemonte: 5 gennaio – 28 febbraio 2017
Puglia: 5 gennaio – 28 febbraio 2017
Sardegna: 5 gennaio – 5 marzo 2017
Sicilia: 5 gennaio – 15 marzo 2017
Toscana: 5 gennaio – 5 marzo 2017
Umbria: 5 gennaio – 5 marzo 2017
Valle D’Aosta: 5 gennaio – 31 marzo 2017
Veneto: 5 gennaio – 28 febbraio 2017
Provincia di Trento: 5 gennaio – 5 marzo 2017
Provincia di Bolzano: 5 gennaio – 18 febbraio 2017

Saldi online: tutto quello che devi sapere
Per legge i negozi non possono mettere i saldi nei 30 giorni precedenti alla data d’inizio dei saldi invernali. Niente saldi prima dei saldi, dunque: questa la novità del provvedimento approvato su spinta della Federazione Moda Italia (sistema Confcommercio) per vietare le vendite promozionali prima dell’inizio ufficiale dei saldi. Per quanto riguarda i saldi online, le regole sono un po’ meno rigide, perché spesso gli stessi siti di e-commerce non sono italiani e non sono regolati dalle decisioni delle Regioni. Ciascun negozio online procede spesso anticipando i saldi anche prima di Natale, per stimolare gli acquisti per i regali.

I consigli antitruffa
Le vendite nel periodo dei saldi sono regolamentate da una serie di norme che è opportuno tenere ben presente per evitare brutte sorprese. Le associazioni dei consumatori e la Guardia di Finanza hanno pubblicato una serie di consigli antitruffa a beneficio dei consumatori:

  • Prima dell’inizio dei saldi, si ricorda, è bene fare una visita nei negozi per accertarsi che la merce che si troverà in saldo non sia un avanzo di magazzino;
  • Lo sconto deve essere indicato in percentuale sul cartellino, dove deve essere riportato anche il prezzo iniziale del capo;
  • Provare sempre il capo di abbigliamento. Il cambio non è un obbligo del commerciante ed è pertanto bene accertarsi se questo è consentito e in che termini;
  • Verificare con attenzione la presenza di eventuali difetti del capo che si acquista. In caso di difettosità palese, è comunque obbligatorio da parte del negoziante il cambio entro un periodo di due mesi, come previsto dalla legge.

Leggi anche:
Saldi online, su Internet si risparmia tutto l’anno 

 

 

Saldi invernali 2017: le date regione per regione
Saldi invernali 2017: le date regione per regione