Paure d’Europa: “Non indite referendum sull’Euro, si rischia di perdere”

Jean-Claude Juncker ha fatto un’analisi molto lucida della situazione del progetto per un’Europa unita

L’effetto Brexit, seguito dallo ‘spariglio’ dell’elezione di Donald Trump in Usa e dalla possibilità che il No alle riforme di Renzi possa prevalere in Italia, è un vero e proprio spauracchio per le istituzioni europee, se è vero come è vero che il presidente della Commissione in persona, Jean-Claude Juncker, ha messo in allarme i paesi dell’Eurozona contro l’indizione di referendum sull’Euro e sull’Unione Europea, giacchè “il rischio è di perderli”.

In Europa ci sono già tante controversie, secondo il capo dell’esecutivo europeo, che non c’è bisogno di crearne altre. Anziché andare a cercare nuovi problemi, i leader dell’Ue dovrebbero piuttosto concentrarsi su come evitare che i movimenti populisti anti europei capitalizzino sul pian politico il malumore della gente dopo la crisi finanziaria ed economica degli ultimi anni.

Intervistato da Global Conversation, Juncker ha detto esplicitamente che “in merito ai referenda sull’appartenenza all’Ue, penso che non sia una mossa astuta quella di organizzare un dibattito del genere, non solo perché sono preoccupato sul risultato finale del voto, ma anche perché questo non farà che aumentare la controversia. E tante sono le controversie già presenti in seno all’Ue”.

Del resto non sono pochi, fra economisti e studiosi, a dover riconoscere che la globalizzazione ha finito per creare disuguaglianze economiche e sociali. Questo fenomeno, unito a quello dell’immigrazione, ha portato una grande fetta della popolazione – in particolare le classi e categorie impoveritesi negli ultimi anni – a preferire un isolamento protezionista.

Leggi anche:
L’Europa di Juncker sta con Renzi: “Spero vinca il SI”
Allarme Financial Times su referendum: otto banche a rischio fallimento
Referendum, l’Economist vota NO: “L’addio di Renzi non è un dramma”
Referendum, allarme del Financial Times sull’Italia nell’euro. Renzi: “Siamo ad un bivio”
Da Brexit a Quitaly: “Italia la prossima a lasciare l’Ue”. L’analisi dell’economista
Il Guardian vede l’Italia fuori dall’euro
L’Euro è tecnicamente fallito. E la colpa è della Germania

Paure d’Europa: “Non indite referendum sull’Euro, si rischia di perdere”
Paure d’Europa: “Non indite referendum sull’Euro, si...