Nessuna crisi per maghi e astrologi: affari per 8 miliardi di euro

Secondo il Codancons, astrologi e maghi non conoscono la crisi in Italia, tanto che che il giro d'affari è pari a 8 miliardi

Maghi e astrologi non sembrano sentire la crisi. Secondo quanto svelato dal Codacons ogni anno 13 milioni di italiani si rivolgono agli esperti dell’occulto per scoprire il proprio futuro. L’incertezza economica non ha ancora colpito questo settore che, al contrario, sembra sempre più florido proprio per via delle difficoltà nell’affrontare il futuro. Gli affari procedono a gonfie vele e rispetto al 2001 sono 3 milioni in più i connazionali che scelgono di affidarsi a cartomanti, maghi e veggenti nella speranza di scoprire cosa accadrà. All’inizio del nuovo millennio erano in tutto 10 milioni gli italiani che spendevano soldi nel settore dell’occulto, ma i numeri, a quanto pare, sono in aumento.

Secondo il Codacons il business solo nel 2016 ha raggiunto in Italia la cifra di 8 miliardi di euro. Non solo: questi dati indicano solo una parte dei guadagni del settore, visto che la maggior parte delle prestazioni non sono tracciate e avvengono in nero. Non a caso l’evasione totale arriva a quota 95%. In base alle informazioni raccolte ogni giorno i consulti richiesti sono 30 mila con un costo che va dai 50 ai 100 euro. Insieme all’interesse dei connazionali verso l’occulto sono aumentate anche le sette, i santoni e i guaritori, con un incremento del +500%, tanto che gli operatori del settore oggi sono oltre 155 mila.

Per l’associazione dei consumatori a rendere floridi gli affari nel mondo dell’occulto sarebbe, paradossalmente, la crisi economica. “In particolare la grande incertezza che regna sul futuro – spiega il Codacons -, le difficoltà nel trovare lavoro, i problemi economici e la speranza di risolvere la propria situazione negativa, hanno spinto un numero crescente di italiani a cercare risposte nella cartomanzia, negli oroscopi a pagamento, nella magia, finendo a volte nelle mani di personaggi senza scrupoli  – denunciano gli esperti – che approfittano delle difficoltà e delle fragilità delle persone per ottenere, oltre al denaro, anche prestazioni sessuali”.

Nessuna crisi per maghi e astrologi: affari per 8 miliardi di euro
Nessuna crisi per maghi e astrologi: affari per 8 miliardi di eur...