Ministero del Lavoro, a 45mila famiglie pagato buono acquisti 2015

Il buono per l'acquisto di beni e servizi destinato alle famiglie numerose e bisognose

(Teleborsa) – Quarantacinque mila nuclei familiari potranno beneficiare del buono acquisti da 500 euro. E’ quanto ha reso noto il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Giuliano Poletti, spiegando che “l’Inps ha comunicato al ministero del Lavoro che, nello scorso mese di luglio, è stato effettuato il pagamento del buono, che ha interessato 45 mila famiglie, per una spesa complessiva di 20,5 milioni di euro”.

Il buono per l’acquisto di beni e servizi destinato alle famiglie numerose e bisognose, previsto dalla legge di stabilità per il 2015 con uno stanziamento di 45 milioni di euro, di cui è stato successivamente fissato l’importo in 500 euro, è stato dunque riconosciuto a 45 mila nuclei familiari.

Il ministro ha quindi aggiunto che “l’Inps provvederà tempestivamente a ridistribuire ai nuclei familiari in possesso dei requisiti le risorse rimanenti rispetto all’iniziale stanziamento di 45 milioni di euro”. Il ministro ha anche spiegato che il ritardo è dipeso dal fatto che “per determinare l’importo di ciascun buono e conseguentemente adottarlo è stato necessario attendere un congruo numero di dichiarazioni Isee, al fine di determinare la platea delle famiglie che avrebbero potuto beneficiare della misura”.

Ministero del Lavoro, a 45mila famiglie pagato buono acquisti 2015
Ministero del Lavoro, a 45mila famiglie pagato buono acquisti 20...