Manovra, dopo il semaforo verde in Commissione oggi approda alla Camera

(Teleborsa) Dopo il via libera della Commissione Bilancio, la manovra-bis di correzione dei conti pubblici 2017 da 3,4 miliardi di euro approda oggi alla Camera con un sostanzioso pacchetto di novità.

“NUOVI VOUCHER” – Via libera ai “nuovi voucher” per famiglie e imprese con il doppio paletto:  il datore di lavoro, infatti, non potrà retribuire più di 5.000 euro l’anno, tra tutti i lavoratori chiamati con questo contratto. Il limite salirà a 7.500 euro in caso di assunzione di categorie particolari di lavoratori marginali, come ad esempio disoccupati, studenti e pensionati. Il secondo paletto, invece, riguarda il singolo lavoratore, che potrà ricevere sino a un massimo di 2.500 euro. 
ALITALIA – Semaforo verde per il tesoretto di 600 milioni che garantirà la sopravvivenza di Alitalia
WEB TAX –  In arrivo anche la tassazione per le società del web con fatturato oltre 1 miliardo di euro
INDICI SINTETICI – Cambia (si spera in meglio) il rapporto tra fisco e contribuenti. A dare un cambio di rotta ci penserà una pagella in piena regola pronta a premiare i più buoni, ossia i contribuenti più virtuosi.Gli studi di settore, infatti, fanno le valigie e al loro posto debuttano gli indici di affidabilità (ISA),  i nuovi indici sulla base dei quali valutare l’affidabilità fiscale di circa tre milioni e mezzo di contribuenti titolari di partite Iva, su una scala da 1 a 10.In essi sono sintetizzati diversi indicatori elementari con il fine di verificare la normalità e la coerenza della gestione aziendale. La loro valutazione permetterà al contribuente di accedere ad un regime di premialità crescente basato su minori adempimenti e accertamenti meno stringenti
FLIXBUS, INDIETRO TUTTA– Nuovo stop a Flixbus, la compagnia di trasporto low cost il cui destino torna ad essere in bilico
MENSE BIOLOGICHE  Altra novità è quella che riguarda il debutto delle mense biologiche per asili nido, scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo e secondo grado.
SALVA DIRETTORI MUSEI – Possono tirare un sospiro di sollievo anche i direttori dei musei di nazionalità straniera, grazie all’introduzione di norme che consentono di superare la sentenza del Tar, sulla nomina di cinque dirigenti.
“BRONZINI”, ADDIO – Dal 1 gennaio 2018, l’Italia manda in soffitta i cosiddetti bronzini, ossia le monetine da 1 e 2 centesimi.
IL TEATRO ELISEO METTE NEI GUAI IL GOVERNO – Intanto, nell’ultima giornata dei lavori in commissione, il governo è stato battuto sulla proposta di modifica che incrementa da 2 a 4 milioni le risorse destinate al teatro Eliseo.
Manovra, dopo il semaforo verde in Commissione oggi approda alla Camera
Manovra, dopo il semaforo verde in Commissione oggi approda alla ...