Le famiglie tornano a spendere, le priorità sono i figli e la casa

E' quanto emerge da uno studio della Doxa, italiani esperti del mercato immobiliare

(Teleborsa) – Lasciata la crisi alle spalle, o almeno è questa la percezione delle famiglie italiane, si punta ora a investire nei figli. E’ quanto emerge da uno studio della Doxa che evidenza come, riguardo ai consumi, una famiglia su quattro sia intenzionata nell’anno in corso ad aumentare proprio le spese per i figli. La maggiore stabilità economica e una visione più positiva verso il futuro spingono i possessori di reddito ad incrementare la spesa per i propri figli, prima scelta con quasi il 18% delle preferenze dell’indagine, mentre il 14% punta a mettere da parte denaro in vista della vecchiaia. Una parte sempre più consistente vuole invece tornare a investire nella casa.

La propensione agli investimenti resta in ogni caso piuttosto bassa: un italiano su tre non ha infatti intenzione di mettere a rischio il proprio denaro. Sarebbero disposti a farlo solamente per acquistare una casa: una percentuale compresa tra il 10% e il 20% degli intervistati si è detta propensa a investire in un immobile nel prossimo triennio. Non è un caso che gli italiani siano tra i più attenti nel seguire lo sviluppo del mercato delle case: uno su due si è detto ben informato sui prezzi e sulle valutazioni degli immobili.

Le famiglie tornano a spendere, le priorità sono i figli e la casa
Le famiglie tornano a spendere, le priorità sono i figli e la ca...