La famiglia come l’azienda

il bilancio familiare pianificato e gestito con strumenti validi e semplici: calma , controllo dei consumi, capacità organizzativa, stesura di un'agenda, curiosità e informazione, piccola conoscenza del web

Fisco e tasse, bollette, spesa alimentare, spese specialistiche, spese sportive, vacanze; come muoversi fra oneri, fatture, scontrini di ogni genere per un corretto bilancio familiare? Cerchiamo di capire e soprattutto cogliamo il primo aspetto: niente panico! La calma è il jolly segreto per non soccombere. Facile a dirsi, forse un poco meno da facile da attuare.

Spesso le famiglie sono costrette a fare i conti con gli stipendi dimezzati, con i posti di lavoro persi, con l’inflazione, con la difficoltà della i ripresa economica, col mercato del lavoro che ristagna, e, tristemente, con il portafogli che è ormai sgonfio se non vuoto. Impariamo a gestire la famiglia come se fosse un’azienda.

Luce e gas sono, nel bilancio familiare, le prime utenze, quelle fondamentali e che incidono sulle spese in maniera corposa. Innanzi tutto è bene essere più oculati nei consumi perché tutti o quasi, siamo poco attenti agli sprechi. Oltre che oneroso questo atteggiamento non è eco sostenibile, e provoca molteplici danni si al bilancio familiare, che all’ economia ed alla gestione dell’intero Paese.

Per un corretto bilancio familiare, è bene usare lampadine a risparmio energetico, effettuare consumi nelle fasce orarie della giornata consigliate, sbrinare i congelatori più spesso, soprattutto se non si dispone di elettrodomestici a basso consumo energetico. Usare caldaie che usano pompe di calore, pensando, per esempio, ad energia alternativa, che comportano bassa emissione in atmosfera di CO2 e, diluito nel tempo, un netto risparmio rispetto all’utilizzo dei vecchi e tradizionali combustibili.

Un buon bilancio familiare può essere supportato dalla giusta informazione da parte di chi ne sa qualcosa di più, pertanto nuovi gestori, tariffe o proposte di investimenti sconvenienti possono essere facilmente evitate, con un buon risparmio di tempo e denaro. Trovare un canale verticale, canale che tratti tematiche di interesse comune e in tempo reale dispensi consigli o suggerisca link, è un ottimo rimedio.

Immagini: Depositphotos

La famiglia come l’azienda
La famiglia come l’azienda