La carta di credito è a prova di truffa: il codice cambia ogni ora

Grazie a un piccolo display sul retro della carta, il titolare vedrà un codice sempre diverso e valido soltanto un'ora per i pagamenti online

Non solo carte di credito clonate. Criminali e truffatori mirano anche al codice CVV, il codice di sicurezza, per effettuare gli acquisti a vostra insaputa.

Ecco perché, per contrastarne l’utilizzo fraudolento, due banche francesi stanno emettendo carte di credito con un codice che cambia ogni ora.

COME FUNZIONA – Société Générale e Groupe BPCE hanno iniziato a dotare le carte di credito dei propri titolari della tecnologia Motion Code di Oberthur Technologies. Grazie a un piccolo display sul retro della carta, il titolare vede un codice sempre diverso e valido soltanto un’ora per i pagamenti online.
L’aspetto è lo stesso di una carta di credito tradizionale, ciò che cambia è appunto il display che ogni ora per tre anni visualizza un diverso codice CVV/CVC che diventa poi obsoleto e del tutto inutile ai fini di un pagamento online.

I VANTAGGI – In questo modo per le carte dotate Motion Code il furto delle credenziali non sarà di alcuna efficacia e, vista la scadenza del codice dopo 60 minuti eviterà al titolare, in caso di phishing, noiose trafile di denuncia, blocco carta e richiesta di emissione di una nuova tessera alla propria banca.

Leggi anche:
Carte di credito, attenti alla truffa del codice CVV
Clonare una carta di credito contactless è semplicissimo. Ecco come
Phishing e furti d’identità, come difendersi
Carte di credito: 5 mosse per usarle in sicurezza
Truffa del bancomat: ecco come vengono rubati pin e carta
Pericolo smartwatch: possono rivelare il pin del bancomat
Bancomat contactless: ecco come funziona l’ultima truffa

 

La carta di credito è a prova di truffa: il codice cambia ogni ora
La carta di credito è a prova di truffa: il codice cambia ogni o...