Immigrati: 2,3 milioni di contribuenti e un tesoretto da 7,2 miliardi per le casse dello Stato

A fotografare l’impatto fiscale dell’immigrazione in Italia è l’ultimo studio della Fondazione Leone Moressa

(Teleborsa)L’ immigrazione è, senza ombra di dubbio, uno degli argomenti più discussi negli ultimi tempi. Un tema caldo di strettissima attualità che tiene banco e divide la politica e anche i cittadini.
Intanto, mentre si continua a discutere, dividendosi come da copione tra “pro e contro”,  si ingrossa l’esercito di immigrati che versa le tasse nel nostro Paese che fanno sorridere le nostre casse: sono, per la precisione 2,3 milioni, pari al 7,5% del totale, e pagano 7,2 miliardi di euro di Irpef, con un aumento del 6,4% in un anno. Comunque, la pensiate, decisamente un bel tesoretto pronto a rimpinguare le casse dello Stato che, da qualche anno a questa parte, non se la passano troppo bene.

A fotografare l’impatto fiscale dell’immigrazione in Italia è l’ultimo studio della Fondazione Leone Moressa.

Numeri alla mano, infatti, nel nostro paese, nell’ultimo anno, i contribuenti nati all’estero che hanno versato l’imposta netta sono 2,3 milioni, pari al 7,5% del totale. L’Irpef complessivamente versata raggiunge i 7,2 miliardi di euro, pari al 4,6% del totale, con un aumento del 6,4% rispetto all’anno precedente.
Ma c’è un altro dato interessante: dal 2010 al 2016 l’Irpef dei migranti è aumentata del 13,4%, mentre il gettito degli italiani è diminuito (-1,6%).

Andando ad analizzare la situazione da un punto di vista geografico, la spinta più forte arriva dal Nord con la Lombardia che si porta a casa lo scettro di regione con il  maggior numero di contribuenti nati all’estero  (503mila), subito dopo c’è il Veneto (262mila). Medaglia d’argento all’ Emilia Romagna (259mila).

I nati in Romania rappresentano il 18,1% dei contribuenti nati all’estero. Seguono Albania (7,3%) e Marocco (5,2%). Nell’ultimo anno gli aumenti più intensi nel volume Irpef si registrano tra filippini (+21,4%), moldavi (+15,9%) e indiani (+14,9%).

Immigrati: 2,3 milioni di contribuenti e un tesoretto da 7,2 miliardi per le casse dello Stato
Immigrati: 2,3 milioni di contribuenti e un tesoretto da 7,2 miliardi...