Il bonus bebè raddoppia: 160 euro al mese e 240 per il secondo figlio

La proposta del ministro della Sanità: 160 euro, anziché 80, per chi ha un reddito Isee inferiore ai 7mila euro

Da 80 a 160 euro mensili che diventeranno 240 euro per il secondo figlio. Il bonus bebè raddoppia e il governo pensa a una serie di misure a favore del nucleo familiare.

CRAC DEMOGRAFICO – Ad annunciare le novità, il ministro della salute Beatrice Lorenzin che tenta così di arginare il drammatico calo della natalità in Italia. “Bisogna agire ora o sarà troppo tardi: rischiamo un crac demografico”.
“I dati che abbiamo avuto quest’anno sono sconfortanti – ha detto il ministro, intervistata da Rainews24 – siamo a 480mila bambini nati, abbiamo perso tanti bambini quanto una grande città negli ultimi anni. E se andiamo avanti così tra dieci anni nasceranno solo 350mila bambini. Vuol dire che il paese muore. Dobbiamo fare una cura choc’.

COSA CAMBIA – Oggi il bonus viene assegnato secondo due soglie di ricchezza. Chi ha un reddito Isee inferiore ai 25mila euro riceve 80 euro al mese per ogni figlio, chi “dichiara” meno di 7mila euro ne riceve 160. L’idea del Ministero è di raddoppiare la quota mensile per il primo figlio, portandola a 160 e 320 a seconda della soglia di Isee. Dal secondo in poi alle famiglie andranno rispettivamente 240 e 400 euro.

LE ALTRE MISURE ALLO STUDIO – Ma non è tutto. Oltre al rafforzamento del bonus bebè il governo starebbe valutando anche di aumentare le detrazioni fiscali a partire dal secondo figlio, arrivando anche all’ipotesi di allargare progressivamente la no tax area a seconda del numero dei figli. Il ministro degli Affari regionali con delega alla famiglia, Enrico Costa, esponente di Ncd nella compagine di governo, lo propone come “un grande patto” per sostenere la famiglia e favorire la natalità in un Paese, come l’Italia, che ogni anno fa i conti con un numero crescente di culle vuote.

Leggi anche:
Bonus bebè aumenta da 3 a 5 anni. Cosa cambia, come richiederlo
Bonus familiari e agevolazioni nel 2016
Bonus bebè: estensione a 5 anni
Bonus bebè: come funziona e come richiederlo
Bonus bebè e aiuti alle famiglie: come funzionano i sussidi
Voucher mamme lavoratrici: € 600 mensili per nido o baby sitter. Come richiederlo

Il bonus bebè raddoppia: 160 euro al mese e 240 per il secondo figlio
Il bonus bebè raddoppia: 160 euro al mese e 240 per il secondo f...