Gb, arriva il fiver: la banconota da 5 sterline in plastica, difficile da falsificare

Stampata in Italia, è più sicura contro il riciclaggio e più resistente all'acqua e allo sporco

Il 13 settembre entra in circolazione la nuova banconota da 5 sterline in plastica, resistente all’acqua e allo sporco, riciclabile e difficile da falsificare.

Oltre alla Regina Elisabetta, sul retro c’è l’immagine dell’ex primo ministro – e Nobel per la Letteratura – Winston Churchill. La vecchia banconota di carta da 5 sterline continuerà a circolare in parallelo, ma perderà valore legale dal maggio 2017 e non sarà più accettata nei negozi. Poi nell’estate del 2017 entrerà in circolazione la banconota da 10 sterline, e nel 2020 toccherà al biglietto da 20 sterline.

DIFFICILE DA FALSIFICARE – Stampata in Italia dal gruppo Officine Meccaniche Cerruti di Casale Monferrato, è realizzata in plastica sottile e flessibile, resiste ai lavaggi in lavatrice e dura più del doppio della sterlina di carta, fa sapere la Bank of England, spiegando inoltre che anche il numero di serie è fatto in modo tale da renderne più difficile la contraffazione.
Tra i vantaggi, le nuove banconote in polimeri fanno bene all’ambiente: durano più a lungo, bisogna infatti stamparne di meno, il che vuol dire meno energia per produrle e trasportarle. Non solo. Alla fine del loro ciclo vitale, i biglietti possono essere riciclati in nuovi prodotti di plastica.

Leggi anche:
Allarme bancomat, non ci sono più banconote da 5 e 10 euro
Che differenza c’è tra pound e sterlina
BCE, il 5 luglio verrà presentata la nuova banconota da 50 euro
La banconota da 500 euro ha le ore contate. Come e perché verrà eliminata
Banconote da 500 euro: quanto ci costa cancellarle
Il mistero della ‘sparizione’ delle banconote da 500 euro
Monete rare: ecco le lire italiane che valgono una fortuna
Come riconoscere le monete false
Euro falsi in aumento, quali sono e come riconoscerli 

Gb, arriva il fiver: la banconota da 5 sterline in plastica, difficile da falsificare
Gb, arriva il fiver: la banconota da 5 sterline in plastica, difficile...