Fasce di reddito per ticket e farmaci: quali sono e come richiederele

Le fasce di reddito per ticket sanitario e farmaci: quali e quante sono, come funzionano e dove si possono richiedere o modificare

Richiedere le fasce economiche per ticket sanitario e farmaci, sapere quali sono e come funzionano è molto importante per fornire le giuste indicazioni a medico e farmacista e pagare un importo congruo in base al proprio reddito familiare o all’Isee, l’indicatore della situazione economica equivalente.  Si procede presentando l’autocertificazione agli sportelli di riferimento e la collocazione della fascia di reddito può essere controllata attraverso le banche date di Agenzie delle Entrate e Inps.

Quante sono le fasce di reddito per ticket e farmaci?

Le fasce economiche per ticket e farmaci sono quattro e si diversificano in base al reddito complessivo del nucleo familiare o seguendo il valore Isee (f=fascia):

  • f1:  da 0 a 36.152 euro
  • f2 : da 36.153 e 70.000 euro
  • f3 : da 70.001 a 100.000 euro
  • f4: oltre 100.000 euro

Per l’ultima fascia, viene corrisposto il ticket massimo e non c’è bisogno di presentare alcuna autocertificazione.  Certe prestazioni possono richiedere un ticket aggiuntivo oltre al costo base, non applicabile per chi rientra nelle categorie di esenzione del ticket sanitario, per chi appartiene alla prima fascia di reddito e se la somma di tutte le prestazioni della ricetta medica non supera i 10 €.

Per quanto riguarda i costi applicabili per fascia, è necessario consultare l’Ausl di riferimento a seconda della provincia di residenza. Per esempio, l’Emilia Romagna, in caso di acquisto di farmaci, prevede:

  • f1: nessun contributo
  • f2: 1 euro a confezione fino a un massimo di 2 euro per ricetta
  • f3: 2 euro a confezione fino a un massimo di 4 euro per ricetta
  • fa 4: 3 euro a confezione e fino a un massimo di 6 euro per ricetta

Analizzando la casistica per quanto riguarda la richiesta di esami medici risultano i seguenti ticket aggiuntivi:

  • f1: nessuna quota fissa
  • f2: 5 euro
  • f3: 10 euro
  • f4: 15 euro

Dove si richiedono le fasce di reddito?

I moduli di compilazione delle fasce di reddito sono reperibili presso vari sportelli abilitati per il loro ritiro: Ausl di riferimento, farmacie,  patronati, Caf, sindacati e associazioni di categoria. Inoltre, sul sito delle Ausl sono reperibili anche in formato pdf e word: una volta scaricato e compilato, il modulo va consegnato allo sportello o spedito tramite posta raccomandata, fax o PEC.

Ogni modifica del reddito familiare complessivo – che consta della somma di tutti i redditi dei componenti della famiglia al lordo degli oneri deducibili nel corso dell’anno precedente – deve essere segnalata tramite un modulo specifico da presentare agli uffici citati nelle modalità descritte. In caso non si appartenga più alla fascia 4, è necessario presentare il modulo di revoca della fascia di reddito.

Fasce di reddito per ticket e farmaci: quali sono e come richiederele
Fasce di reddito per ticket e farmaci: quali sono e come richiede...