Equitalia, in arrivo la comunicazione delle somme dovute

(Teleborsa) Siete tra quanti hanno fatto a gara per aderire alla rottamazione delle Cartelle Equitalia? Tra poco per voi notizie in arrivo. E non solo notizie. Visto che finalmente saprete come, quando e soprattutto quanto dovrete sborsare per fare pace col fisco una volta per tutte.
Adesso prendete il calendario e cerchiate in rosso una data: 16 giugno.  A partire, infatti, da quel giorno sarà disponibile all’interno del portale di Equitalia, nell’area riservata, copia della comunicazione, informazioni su accoglimento o eventuale rigetto dell’adesione, importi da pagare, date di versamento, anche i bollettini di pagamento in caso di rata unica, o i bollettini di pagamento in caso di pagamento rateizzato e il modulo per l’eventuale addebito sul conto corrente.

Sono 5 le possibili tipologie di comunicazioni che potrete ricevere da Equitalia

1. AT – Buone notizie per voi – Accoglimento totale della richiesta: hai un importo da pagare per i debiti “rottamabili” e non hai nulla da pagare per eventuali debiti non “rottamabili”;

2. AP – Accoglimento parziale della richiesta: sia per i debiti “rottamabili” che per quelli non “rottamabili”, hai un importo da pagare;

3. AD – Sia per i debiti “rottamabili” che per gli eventuali debiti non “rottamabili” non devi pagare nulla;

4. AX – Per i debiti “rottamabili” non devi pagare nulla mentre hai un debito residuo da pagare per i debiti non “rottamabili”;

5. RI – Cattiva notizie in arrivo. In questo caso,infatti, la sentenza è senza ritorno – Rigetto: i debiti che hai indicato nella dichiarazione di adesione non sono “rottamabili” e hai quindi un importo da pagare.

COME PAGARE – Sarà possibile pagare presso la propria banca, agli sportelli bancomat (ATM) degli istituti di credito che hanno aderito ai servizi di pagamento CBILL, con il proprio internet banking, agli uffici postali, nei tabaccai aderenti a ITB e tramite i circuiti Sisal e Lottomatica, sul portale e con l’App Equiclick tramite la piattaforma PagoPa e, infine, direttamente agli sportelli Equitalia.

Equitalia, in arrivo la comunicazione delle somme dovute
Equitalia, in arrivo la comunicazione delle somme dovute