E-commerce: smartphone nuova frontiera degli acquisti, ma Italia sotto media UE

Secondo una ricerca Nielsen 1 italiano su 4 compra attraverso il cellulare

(Teleborsa) – Un italiano su quattro, negli ultimi sei mesi, ha usato lo smartphone o il tablet per fare acquisti. E’ quanto emerge dalla ricerca ‘Nielsen mobile ecosystem survey’ condotta in 63 Paesi, tra cui l’Italia. Dalla ricerca risulta che l’Italia è indietro rispetto alla media degli altri paesi europei: la percentuale di persone che acquista con tablet o smartphone in Europa è infatti del 32%, contro il 25% del nostro paese.

Nel mondo, quasi 4 persone su dieci (il 38%) fanno uso del telefono o del tablet per fare shopping. Secondo l’indagine inoltre, solo il 9% degli italiani dichiara di aver eseguito o ricevuto pagamenti in modalita’ Peer-to-Peer, vale a dire da smartphone a smartphone o pc. In Europa la percentuale sale al 19%, nel mondo al 28%. A guidare la classifica sono Paesi emergenti: India (46%), Indonesia (37%), Messico (34%), Turchia (34%).

In Italia i possessori di smartphone sono 29,7 milioni, e 11,6 milioni i possessori di tablet. Si calcola che nei prossimi 10 anni il mobile commerce possa generare un giro d’affari pari a 10 trilioni di dollari USA.  Il 71% del campione dichiara di accompagnare le diverse fasi dello shopping facendo uso del proprio smartphone. In particolare, il 40% dei consumatori, attraverso il proprio cellulare, ricerca informazioni su prodotti/servizi (media Europa 44%), il 36% compara i prezzi, il 30% ricerca promozioni o coupon. Il 12% del campione inoltre, ha l’intenzione di fare acquisti tramite questa modalità nei prossimi 6 mesi.

E-commerce: smartphone nuova frontiera degli acquisti, ma Italia sotto media UE
E-commerce: smartphone nuova frontiera degli acquisti, ma Italia sotto...