Clamoroso dietrofront del FMI: “Austerity un errore, ridistribuire i redditi”

A Davos cristine Lagarde ha fatto marcia indietro sulle politiche liberiste

Il triplo colpo rappresentasnto dalla Brexit, dalla vittoria di Trump in Usa e da quella del ‘No’ nel referendum costituzionale italiano ha lasciato il segno; addirittura fino a portare il Fondo Monetario Internazionale, uno degli assi portanti delle politiche liberiste che hanno accompagnato i processi di globalizzazione degli ultimi vent’anni, a rinnegare l’austerità ammettendo che tali politiche non hanno fatto altro che aumentare disagio sociale e rabbia popolare, finendo per dare linfa all’antipolitica ed ai populisti.

Dunque la parola d’ordine è togliere il paraocchi e iniziare ad ascoltare e soprattutto a capire i disagi più profondi, con tanto di ammissione che è tempo di passare a politiche maggiormente ridistributive.

“E’ tempo che i leader politici ripensino profondamente le politiche economiche e monetarie, di fronte alla chiara risposta di protesta e delusione della classe media che arriva dai risultati politici in Usa o Europa. Probabilmente significa che ci vuole una maggiore redistribuzione dei redditi di quanta ne abbiamo oggi”, ha detto il direttore generale del FMI Christine Lagarde a un panel del Forum economico mondiale.

Fra le reazioni particolarmente apprezzata e retwittata quella del giornalista dell’Espresso Alessandro Gilioli, spesso critico anche con le politiche economiche del governo Renzi: “Ha detto la Lagarde a Davos che le vittorie populiste segnalano la necessità di una maggiore redistribuzione dei redditi – si legge -. Certo, la prima reazione sarebbe un ‘ben svegliata’. Oppure un ‘tu dov’eri quando il Fmi contribuiva all’aumento della forbice sociale, alle ricette di austerità’. Ma non mi interessa la questione personale. Mi interessa il ribaltamento dell’egemonia culturale liberista. Che è in corso. La Lagarde che a Davos parla di redistribuzione dei redditi è un po’ come quando la Chiesa cattolica ammise che aveva ragione Galileo.

Leggi anche:
Brexit, il FMI premia i britannici: “Cresceranno più degli altri”
“L’Italia deve aumentare l’Iva”. Il diktat di FMI e Ocse
Il FMI ha trovato la soluzione alla crisi economica: “Dovete morire prima”

Clamoroso dietrofront del FMI: “Austerity un errore, ridistribuire i redditi”
Clamoroso dietrofront del FMI: “Austerity un errore, ridistribui...