Briatore: “Non so come si possa vivere con 1.300 euro al mese”

Bufera social dopo le affermazioni dell'imprenditore, ospite della trasmissione "Cartabianca"

Flavio Briatore torna agli onori delle cronache con un’altra affermazione che solleva un polverone di polemiche. Alla trasmissione di Bianca Berlinguer “Cartabianca” in onda su Rai Tre, l’imprenditore parla di giovani e lavoro con una serie di dichiarazioni discutibili: “Quando sento che è difficile essere lontano da casa per un ragazzo di 25 anni penso che è incredibile: negli Stati Uniti a 17 anni lasciano le famiglie e cercano una propria strada. Gli italiani che sono arrivati a New York per fare i camerieri e i baristi 8 anni fa in questo momento hanno 12 ristoranti”.

Sul tema dei giovani all’estero, Briatore commenta: “Ma cosa vuol dire il sacrificio di stare fuori casa? Andare a mangiare tutte le domeniche gli spaghetti con la nonna? Non capisco: allontanarsi dalla mamma, cosa vuol dire? Se uno ha le palle va fuori, se uno ha voglia di fare va fuori. E’ un sacrificio andare lontani da casa? Ragazzi, c’è gente che lavora 15-18 ore al giorno in città diverse con fatiche enormi, parlo di ragazzi italiani che si fanno un mazzo così”.

E ancora: “Si parla sempre di andare all’estero per studiare, ma io dico: andiamo all’estero per lavorare. Gli emigranti italiani che andavano all’estero con la valigia di cartone dormivano in 8 in una camera. Io mi ricordo che quando abbiamo iniziato i negozi Benetton negli Stati Uniti, venivano gli operai e dormivano nel negozio in cui lavoravano.

Fino all’affondo finale: “Se mi si dice che 1300-1500 euro sono un traguardo, io non so come uno possa vivere con 1300 euro al mese sinceramente. Lo stipendio di un ragazzo che lavora nel mio ristorante a Londra è di 2500 steriline, mance escluse”.

Un commento che non è certo passato inosservato e che in poche ore ha scatenato l‘ira sui social: “#Briatore: “non so come si fa a vivere con 1500€ al mese”. Nemmeno io, purtroppo” ha cinguettato un’utente su Twitter, cui ha fatto eco un altro: “Briatore non sa come fa la gente a vivere con 1200/1500 euro. Se penso che c’è gente che vive con molto meno…”. E con l’hashtag #Briatore e #Cartabianca, sono in tanti a far sapere all’imprenditore piemontese che a molti farebbero davvero comodo anche “solo” 1300 euro al mese.

Leggi anche:
Briatore sulla Flat Tax: “I poveri non hanno mai creato lavoro”
Briatore si schiera: “Privatizzare scuole e ospedali”
Briatore boccia la Puglia: “Musei e masserie non portano denaro, i ricchi vogliono lusso e divertimento”

Briatore: “Non so come si possa vivere con 1.300 euro al mese”
Briatore: “Non so come si possa vivere con 1.300 euro al me...