“Banche confischeranno i soldi dei clienti”. La previsione

Ne parla Brandon Smith, chief strategist e fondatore del progetto Alternative Market

Le banche confischeranno i soldi dei loro clienti e gli investitori perderanno gran parte dei loro investimenti. Non è una previsione apocalittica della Cassandra di turno, ma le conclusioni di una analisi sistemica svolta da Brandon Smith, chief strategist e fondatore del progetto Alternative Market (di cui si può leggere sul blog Alt-Market.com).

Grazie alle sue approfondite analisi, Smith aveva previsto – controcorrente rispetto all’informazione mainstream – i successi del referendum Brexit e di Donald Trump nelle presidenziali americane, osservando come questi segnali di rivolta contro le élite saranno usate da chi sta al potere come capri espiatori del prossimo colasso dell’economia e del sistema finanziario.

Smith teme che il sistema verrà fatto crollare – in un processo che durerà anni non dall’oggi al domani – e che le banche confischeranno i soldi dei loro clienti e gli investitori perderanno gran parte dei loro investimenti.

Potrebbe essere anche peggio dell’ultima crisi finanziaria. Smith cita il rischio di strette creditizie, mancanza di beni e prodotti negli scaffali dei negozi e rivolte sociali per protesta contro un peggioramento delle condizioni economiche e di vita.

Leggi anche:
Crisi banche: cosa rischiano davvero i correntisti?
Governo: 20 miliardi per salvare Montepaschi (e le altre banche)
Banche: la classifica aggiornata degli istituti più sicuri
Banche, le più solide e redditizie. Le tabelle aggiornate
Bail in, il decalogo per difendere i risparmi ed evitare rischi con le banche
Trucchi, imbrogli e truffe delle banche italiane: come difendersi
Prelievi dal bancomat e versamenti sul conto corrente: come cambiano
Virgilio Forum: quali sono le banche più sicure?

“Banche confischeranno i soldi dei clienti”. La previsione
“Banche confischeranno i soldi dei clienti”. La previ...