Affitti brevi: evasione addio? Nella manovrina rispunta la tassa Airbnb

Airbnb e tutti gli intermediari immobiliari dovranno applicare alla fonte una ritenuta d'imposta del 21% sui canoni pagati dall'inquilino

(Teleborsa)Continua senza sosta la lotta all’evasione. Vita, dunque, sempre più dura per i furbetti. Stavolta tocca ai professionisti degli affitti (turistici) in nero.
Ancora tu, ma non dovevamo vederci più? – La sorpresa, tutt’altro che bella per quanti avevano in programma di fare lo sgambetto al fisco, arriva dalla manovrina licenziata  dal Governo mercoledi scorso, pronta a rovinare la festa: nel Def, infatti,  rispunta ( l’idea, infatti, era stata bollata dal governo Renzi) la “tassa Airbnb”che, dopo essere uscita dalla porta, è rientrata dalla finestra e è stata, appunto, inserita nella manovra correttiva 2017.  Come fanno notare gli esperti in queste ore,in realtà, non si tratta di una nuova imposta ma di una tassa che già c’è. Peccato che migliaia di locatari si guardino bene dal pagare.

Chi affitta per periodi brevi, meno di 30 giorni all’anno, dovrebbe segnalare l’introito nella dichiarazione dei redditi e pagare l’Irpef.  In alternativa, aderire al regime agevolato della cedolare secca al 21%In quanti lo fanno? Non essendoci l’obbligo di registrazione i contratti, pochissimi.
A mettere ordine, o quantomeno provarci, ci pensa perciò il provvedimento   ribattezzato appunto  “tassa Airbnb”,
“in onore” di uno dei portali più conosciuti  per gli affitti brevi di case vacanze e appartamenti.  Per dare una bella mazzata all’evasione, una vera e propria bestia nera, al tappeto, il Fisco punta dritto al coinvolgimento degli intermediari, sia agenzie immobiliari che portali  chiamati a comunicare e registrare all’Agenzia delle Entrate i contratti conclusi attraverso il servizio da loro offerto.

Ma non finisce qui. La norma potrebbe prevedere che i portali agiscano da sostituto di imposta, applicando la ritenuta all’atto del pagamento della stanza e girando il dovuto al Fisco.

Multe salate – In caso di irregolarità scatterà la multa per gli intermediari con sanzioni che partono da 2.000 euro.

Affitti brevi: evasione addio? Nella manovrina rispunta la tassa Airbnb
Affitti brevi: evasione addio? Nella manovrina rispunta la tassa ...