Le PMI italiane alla conquista di Londra

Equinvest, piattaforma di equity crowdfunding italiana, apre una nuova sede a Londra per dare l’opportunità alle PMI di trovare investitori stranieri

Con i dati dell’export in continua crescita, per le piccole e medie imprese italiane è il momento giusto per investire sull’internazionalizzazione del proprio brand. Mentre i consumi interni ancora stentano a crescere, il discorso è completamente diverso per quanto riguarda le esportazioni: il Made in Italy è uno dei marchi più famosi e amati al mondo e le PMI del Bel Paese devono essere brave a sfruttare l’occasione.  A beneficiare maggiormente dell’export sono le aziende che negli ultimi anni hanno investito nell’Industria 4.0 e in soluzioni smart per il proprio ciclo produttivo. Ma non tutte le piccole e medie imprese possono permettersi di investire in ricerca e sviluppo. Per questo motivo, Equinvest, una delle principali piattaforme di equity crowfunding italiane, ha aperto una nuova sede a Londra, per aiutare le PMI a trovare nuovi investimenti e consigli da parte di esperti del settore.

Il programma Scale Up

Per conquistare l’Europa, Equinvest ha lanciato il programma “Scale Up”, che offre un aiuto e un sostegno a quelle imprese che vogliono tentare la via dell’internazionalizzazione. Il progetto permette alle PMI di studiare nuovi segmenti di mercato, di analizzare le norme che regolano i mercati di altri Paesi, di redigere un nuovo business plan, di ricevere delle consulenze per differenziare il mercato e cercare il giusto posizionamento per non entrare in conflitto con aziende difficili da “sconfiggere”. Inoltre, nella sede londinese di Equinvest, gli imprenditori potranno ricevere aiuto per riempire la modulistica e per iscriversi alle Camere di Commercio estere.

Come funziona Scale Up

Nel progetto di Equinvest è coinvolta anche BackToWork24, azienda del Sole 24 Ore che fornisce consulenza alle PMI che sono in cerca di nuovi investitori. Oltre alla possibilità di ricevere finanziamenti a tassi agevolati, le PMI potranno entrare in contatto direttamente con venture capitalist interessati a finanziare i loro progetti per l’internazionalizzazione del brand.

Le PMI italiane alla conquista di Londra
Le PMI italiane alla conquista di Londra