Fondo di Credito Diversificato: 500 milioni per le PMI

Il Fondo di Credito Diversificato è stato creato dalla Springrowth Sgr e ha già ricevuto 50 milioni di euro da parte del Fondo europeo per gli investimenti

Nuove opportunità di ottenere finanziamenti per le piccole e medie imprese. Infatti, il Fondo di Credito Diversificato, creato da Springrowth Sgr per raccogliere soldi da destinare alle PMI ha ricevuto 50 milioni di euro dal Fondo europeo per gli investimenti. Per lo strumento creato dall’istituto finanziario è sicuramente un riconoscimento per il lavoro realizzato negli ultimi mesi e per gli obiettivi da raggiungere nei prossimi anni.

Che cosa è il Fondo di Credito Diversificato e quale è il suo obiettivo

Il Fondo di Credito Diversificato è un fondo d’investimento alternativo chiuso e che ha una durata di otto anni con l’obiettivo di raccogliere 500 milioni da dirottare completamente verso le piccole e medie imprese. Lo scopo del fondo è di finanziare i progetti delle PMI che non riescono a ottenere i prestiti dagli istituti bancari a causa della mancanza delle garanzie. Il fondo, però, non investe in società che stanno per fallire: l’obiettivo è fare investimenti di lungo periodo e dal guadagno assicurato. In totale le aziende finanziate dovrebbero essere un centinaio: per ognuna la soglia limite dei prestiti è di 4-5 milioni di euro.

Dialogare con le banche

Il Fondo di Credito Diversificato non si vuole porre come un’alternativa al ruolo delle banche, ma con gli istituti di credito vuole dialogare in modo da far crescere le piccole e medie imprese. Inoltre, gli investimenti del fondo saranno diversificati tra diversi strumenti finanziari, in modo da non soffrire particolarmente la crisi economica di una singola azienda.

Fondo di Credito Diversificato: 500 milioni per le PMI
Fondo di Credito Diversificato: 500 milioni per le PMI