Pensioni, dal 2018 via il divario età uomo-donna

(Teleborsa) – Brutte notizie per le future pensionate. A partire dal 2018 le donne andranno in pensione con la stessa età degli uomini, vale a dire 66 anni e 7 mesi, per via dell’aumento di un anno per le dipendenti private, sulla base dei parametri fissati dalla legge Fornero.

Con queste nuove regole i pensionati italiani saranno quelli che in Europa accederanno alla pensione di vecchiaia con l’età più alta. 

Si prevede, invece, che nel 2019 la soglia venga portata per entrambe i sessi a 67 anni, ma è ancora tutto da decidere.

Pensioni, dal 2018 via il divario età uomo-donna
Pensioni, dal 2018 via il divario età uomo-donna