Dollaro recupera leggermente terreno, poca chiarezza su intenzioni Fed

NEW YORK (Reuters) – Avanza di circa 0,2% l’indice del dollaro nei confronti delle principali controparti ponderate per il commercio, reduce dalla correzione seguita ai commenti ‘dovish’ dell’ultimo esponente Fed a essersi pronunciata in materia di tassi.

A poco più di una settimana dalla riunione del Federal Open Market Committee, in calendario il 20 e 21 settembre, i mercati si lasciano soprattutto influenzare dai diversi toni della retorica dell’istituto centrale Usa, il cui consiglio è chiaramente diviso tra i cosiddetti ‘falchi’ e ‘colombe’.

Con i susseguirsi delle dichiarazioni dai toni più diversi il dollaro vede alternativamente aumentare o scemare la propria attrattiva come asset verso cui far fluire o defluire gli investimenti.

Sul sito http://www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su http://www.twitter.com/reuters_italia

Dollaro recupera leggermente terreno, poca chiarezza su intenzioni&nbs...