Prosegue moderato recupero yen, Banca centrale svizzera conferma tassi

LONDRA (Reuters) – Yen in recupero dai minimi toccati negli scambi asiatici, forte di acquisti rifugio in risposta all’indebolimento dei listini borsistici.

** In perfetta sintonia con le attese dei mercati finanziari, l’istituto centrale elvetico ha confermato il tasso di riferimento in negativo — -0,75% sui conti a vista, -0,25%/-1,25% l’obiettivo per il Libor a tre mesi.

** L’orientamento decisamente espansivo di politica monetaria, spiega la banca centrale, è mirato a contenere l’apprezzamento del franco, che le autorità ritengono ancora sopravvalutato.

** Berna continuerà dunque a intervenire sul mercato valutario per frenare l’apprezzamento del cambio.

** Si risolleva dal record negativo delle ultime due settimane la sterlina nei confronti del dollaro in attesa di Banca d’Inghilterra, che dovrebbe anch’essa optare per un nulla di fatto su tassi e Qe.

** La maggioranza dei cross si mantiene però sulle posizioni, a una settimana dal verdetto sui tassi di Banca del Giappone e Federal Reserve.

Sul sito http://www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su http://www.twitter.com/reuters_italia

Prosegue moderato recupero yen, Banca centrale svizzera conferma tassi
Prosegue moderato recupero yen, Banca centrale svizzera conferma ...