Ministro Padoan apprezza fusione Bpm-Banco popolare

ROMA (Reuters) – Il Ministro dell’Economia e delle Finanze benedice la fusione fra Banca popolare di Milano e Banco popolare.

Lo si legge in una nota del dicastero di via XX settembre.

Il Ministro Pier Carlo Padoan “apprezza questa operazione dalla quale nascerà una banca più grande e più forte, in grado di affrontare il mercato nel quadro delle nuove norme europee di settore e quindi capace di erogare più risorse alle imprese, in una stagione in cui il finanziamento degli investimenti è cruciale per il rilancio dell’economia”.

Padoan, dice ancora il comunicato, “è informato della determinazione del management di Banca Popolare di Milano e Banco Popolare a procedere nell’operazione di fusione, con il soddisfacimento di tutti i requisiti indicati dalla Bce per il “via libera””.

Per il ministero l’operazione “viene recepita con favore da tutti gli stakeholder e degli investitori”.

Sul sito http://www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su http://www.twitter.com/reuters_italia

Ministro Padoan apprezza fusione Bpm-Banco popolare