Borse Asia-Pacifico positive, sfumano attese rialzo tassi Usa

16 settembre (Reuters) – L’azionario asiatico guadagna terreno mano a mano che sfumano le aspettative su un rialzo dei tassi negli Stati Uniti la prossima settimana.

A muovere il mercato Usa sono stati alcuni dati macroeconomici deludenti: le vendite al dettaglio in particolare sono scese ad agosto di 0,3 punti percentuali dal -0,1% di luglio.

L’indice MSCI guadagna lo 0,4%. TOKYO ha messo a segno un +0,7%.

Il listino migliore è SYDNEY, che sale di un punto percentuale pieno spinto dalle banche. Whitehaven Coal, produttore di carbone, guadagna l’8% e tocca il massimo da oltre 3 anni.

SINGAPORE guadagna lo 0,8%. Keppel sale dell’1% mentre DBS fa +1,4%.

I mercati cinesi sono invece chiusi e riapriranno il 19 settembre.

Sul sito http://www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su http://www.twitter.com/reuters_italia

Borse Asia-Pacifico positive, sfumano attese rialzo tassi Usa
Borse Asia-Pacifico positive, sfumano attese rialzo tassi Usa