Bond euro, future Bund invariato, declino accennato per Btp

MILANO (Reuters) – Avvio nel segno della stabilità per il Bund, con il derivato sul decennale tedesco che appare invariato rispetto alla precedente chiusura, mentre il contratto sul Btp accenna un declino.

** I mercati in settimana guardano alle riunioni di Fed e BoJ, fissate entrambe per il 20-21 settembre. Sebbene le attese per un rialzo dei tassi Usa siano flebili, nella conferenza stampa che seguirà alla conclusione del meeting la presidente della Fed potrebbe offrire spunti interessanti sulle tempistiche di un eventuale nuovo rialzo del costo denaro entro l’anno. Passando al Giappone, la BoJ valuterà se fare dei tassi di interesse negativi la colonna portante della propria strategia di stimolo, spostando ufficialmente l’obiettivo primario della politica dalla base monetaria ai tassi.

** Il mondo guarda anche all’allarme attentati, dopo l’esplosione che sabato notte ha fatto 29 feriti a New York e il reperimento di un altro ordigno che è stato fatto brillare poco lontano dal primo, mentre in un centro commerciale in Minnesota un uomo ha ferito nove persone. Attacco, quest’ultimo, rivendicato dal cosiddetto Isis.

** Dopo una serie di sedute prevalentemente in territorio negativo, che ha visto lo spread Italia-Germania toccare i massimi da oltre un mese e il tasso del decennale quelli da fine giugno, questa settimana potrebbe rappresentare una finestra utile per il lancio di un Btp a 50 anni da parte del Tesoro, ipotesi su cui Via XX settembre sta ragionando da prima dell’estate.

Sul sito http://www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su http://www.twitter.com/reuters_italia

Bond euro, future Bund invariato, declino accennato per Btp
Bond euro, future Bund invariato, declino accennato per Btp