Vuoi sentirti più in forma? Ascolta il tuo cuore

Si dice sempre "ascolta il tuo cuore". In ambito di scelte difficili è certo un consigliere da tenere in conto. Studi scientifici dimostrano che ascoltare il proprio cuore, però, è quanto di meglio possiate fare anche per essere e sentirvi in forma

L’autopercezione, il modo in cui ci vediamo e ci sentiamo subisce molte influenze interiori ed esteriori. Ti senti sicuro della tua immagine? Al contrario, vivi con il tuo corpo un rapporto conflittuale? Gli studiosi ora sanno che tutto questo può avere a che fare con la nostra capacità di ascoltare ed empatizzare con il nostro organismo.

Gli studi scientifici dimostrerebbero, infatti, che le persone capaci di ascoltare e di capire più consapevolmente cosa succede all’interno del proprio corpo tendono anche a percepirsi meno come una mera esteriorità fisica, pensano meno ai propri corpi come oggetti di piacere. L’esperimento in verità è molto più semplice della tesi che mirava a dimostrare. A cinquanta ragazze è stato chiesto di sedersi e rimanere profondamente concentrate sul proprio battito cardiaco.

In seguito, le studentesse hanno risposto a un questionario a proposito di quali aspetti del proprio corpo ritenessero di maggiore importanza. Tra i vari parametri da valutare vi erano la forza, la salute, l’energia, le misure e l’avvenenza fisica. Il risultato è stato che coloro che avevano prestato maggior attenzione ed erano state meglio in grado di tenere il conto dei propri battiti tendevano anche a privilegiare quelle risposte che meno “oggettificavano” il corpo.

Il dr. Manos Tsakiris del Dipartimento di Psicologia dell’università Royal Halloway of London, afferma: “Le persone hanno la capacità di percepirsi attraverso la prospettiva degli osservatori esterni. Tuttavia, vi è un potenziale pericolo nell’eccessiva tendenza a percepirsi come “oggetti”, perdendo di vista l’importanza degli aspetti interiori”. Una scarsa stima di sé potrebbe essere infatti tra i motivi scatenanti di depressioni, disordini alimentari e disfunzioni sessuali.

Ti senti poco a tuo agio nel tuo corpo? Ora sai cosa fare: respira a fondo, conta i battiti cardiaci, medita sulla miriade di meravigliose funzionalità che ogni organismo svolge quotidianamente e matura la consapevolezza che l’esteriorità non è tutto.

Vuoi sentirti più in forma? Ascolta il tuo cuore
Vuoi sentirti più in forma? Ascolta il tuo cuore