Bici elettrica: lo stile di Avionics

La bici elettrica è ormai più che un semplice mezzo di trasporto, è una scelta che coniuga green e tendenza. È un vero e proprio status symbol, e con Avionics lo sarà ancora di più

La bicicletta è un mezzo di trasporto utile, perfetto per le nostre città caotiche e assolutamente di tendenza negli ultimi anni. Se la bici poi è elettrica anche meglio. Green, comoda e pratica: una bici elettrica ti permette di condurre le tue giornate coniugando la salubrità del mezzo alla possibilità di non affaticarti troppo. La pedalata assistita e i motori elettrici, infatti, vengono incontro alle esigenze di tutti.

Da settembre 2017 sarà possibile preordinare le bici elettriche targate Avionics. L’estetica è elegante, minimale e ispirata al passato. I particolari della seduta, dei freni, del contenitore per batteria e motore sono ricercati e realizzati in legno di Jatoba. Il motore da 5000 watt è brushless, una tecnologia leggera e altamente performante. Dettaglio ultimo ma non meno importante: la bici elettrica Avionics può percorrere più di 120 chilometri in totale autonomia.

Il mercato dedicato a questo mezzo è variegato. Vi sono, ad esempio, le biciclette a pedalata assistita nelle quali il motore si attiva solo quando si pedala e ha un ruolo di supporto al ciclista. Nelle bici elettriche come quelle Avionics, invece, la pedalata e il motore lavorano indipendentemente. Dal punto di vista legislativo, la bicicletta a pedalata assistita non ha bisogno di targhe e patenti specifiche; più complesso è il tema delle bici elettriche che in alcuni casi raggiungono potenze e velocità paragonabili a quelle di scooter elettrici.

Le numerose varianti di bici elettriche si differenziano in base alla posizione del motore e al metodo di ricarica. Un motore sul mozzo anteriore o su quello posteriore può essere una soluzione abbastanza economica e semplice; riesce anche a sfruttare l’energia del freno motore, però può destabilizzare la manovrabilità del mezzo e rendere più difficoltosa la pedalata. È per questo che i grandi brand come Avionics preferiscono posizionare al centro del telaio motori piccoli che non intaccano l’estetica e l’assetto della bicicletta.

Nonostante le apparenze, la bicicletta progettata da Avionics non è pensata per un target alto spendente, ma avrà un prezzo competitivo. Quale? Occorrerà aspettare fino a settembre per saperlo. L’unica cosa certa è che con il pre-ordine si avrà uno sconto del 40%!

Bici elettrica: lo stile di Avionics
Bici elettrica: lo stile di Avionics