Welfare, Italia settima in Europa

(Teleborsa) – L’Italia è il settimo Paese tra i 28 dell’Unione europea a spendere di più rispetto al PIL su welfare, previdenza e assistenza sociale. Lo comunica l’Eurostat, specificando che nel 2014 il Bel Paese ha speso circa il 30 per cento del PIL, con i due terzi della cifra riservato alle pensioni. Alla salute e invalidità va un terzo della spesa mentre alla disoccupazione il 5,8 per cento e alle politiche per la famiglia un 5,4 per cento. 

In testa alla classifica europea troviamo la Francia, con il 34,2 cent del PIL, seguita da Danimarca (33,5%) e Finlandia (31,9%). 

Dal 2011 al 2014 la spesa per il welfare dell’Unione europea è leggermente aumentata, dal 28,3% al 28,7%.

Welfare, Italia settima in Europa
Welfare, Italia settima in Europa