Ryanair, 12mila euro ai piloti in cambio delle ferie

Ne ha parlato la tv pubblica irlandese 'Rte'

Ryanair avrebbe offerto di pagare fino a 12 mila di euro di bonus ai suoi piloti, i capitani, e 6 mila euro lordi ai primi ufficiali, che accettano di rinunciare a godere delle proprie ferie. A scriverlo è la tv pubblica irlandese ‘Rte’ che cita una nota interna della compagnia low cost che deve far fronte ad un’ondata di cancellazione di voli per un’errata valutazione dei riposi che spettano ai piloti.

Nella nota interna firmata dal chief operations officer, Michael Hickey, Ryanair condiziona il pagamento dei bonus al fatto che i piloti completino oltre 800 ore di volo entro il 31 ottobre 2018.

Inoltre si richiede ai piloti di lavorare durante uno o due blocchi di cinque giorni che la compagnia ha individuato per coprire il periodo più critico delle cancellazioni. I piloti che accettassero questa possibilità tuttavia non riceverebbero il bonus fino all’ottobre del prossimo anno.

In collaborazione con Adnkronos

Leggi anche:
SiViaggia: Ryanair cancella 2000 voli: è caos nei cieli italiani
SiViaggia: cosa fare se ti hanno cancellato un volo Ryanair

Ryanair, 12mila euro ai piloti in cambio delle ferie
Ryanair, 12mila euro ai piloti in cambio delle ferie