Pensioni, l’uscita dei lavoratori precoci ha costi alti – Poletti – [video]

(Teleborsa) – Il problema dei lavoratori precoci “è molto difficile da affrontare, perché ha un livello di costo molto alto”. Così il ministro del Lavoro Giuliano Poletti, durante un convegno organizzato dal Cupla (Coordinamento Unitario dei Pensionati del Lavoro Autonomo), sul tema delle pensioni.

Quindi, ha aggiunto il ministro, per trovare una soluzione sui lavoratori precoci occorre “fare i conti, ed è quello che faremo” in occasione dell’incontro del 21 settembre.

Quanto alla possibilità che l’intesa sulla flessibilità in uscita si chiuda al tavolo dei sindacati del 21 settembre, Poletti, ha spiegato che “sarà un’occasione per fare una sintesi” della discussione e valutare anche le cifre e “sulla base delle valutazioni concluderemo l’incontro”.

“Non sono un mago. Io penso che si sia fatto un lavoro approfondito che ha reso chiaro quali siano i problemi e le possibili soluzioni, poi ognuno fara’ le sue valutazioni”.

Pensioni, l’uscita dei lavoratori precoci ha costi alti –...