Pensione anticipata, le tre strade per richiedere l’Ape

Stretta finale in vista dell'incontro tra Governo e Sindacati

(Teleborsa) – Conto alla rovescia in vista del prossimo incontro di mercoledì tra Governo e sindacati sull’Ape, la riforma pensionistica che sta tenendo banco in questi mesi e che è giunta in dirittura d’arrivo, anche se è difficile ipotizzare che si possa trovare un’intesa tout court sul tema.

Sul tavolo, l’anticipo pensionistico fino a 3 anni e 7 mesi che si potrà ottenere attraverso un prestito bancario assicurato e un rimborso ventennale.

L’intervento nelle intenzioni del Governo sarà sperimentale per due anni e riguarderà, le generazioni che hanno fino a tre anni in meno dell’età legale di pensionamento: in altre parole i nati tra il 1951 e il 1954.

Vediamo comunque le tre tipologie di Ape previste dalle bozze:

 

  • L’Ape avrà validità sia per i lavoratori dipendenti sia pubblici che privati e anche per gli autonomi.  L’anticipo pensionistico potrà avere un carattere volontario, e in questo caso l’onere sarà interamente a carico del richiedente, pari a circa il 5-6% per ogni anno di anticipo per arrivare fino al 20-25% nel caso di anticipo massimo di 3 anni e 7 mesi.
  • Un’altra forma di anticipo sarà l’Ape concordata con il datore di lavoro che può essere sfruttata al meglio nei casi di crisi o ristrutturazione, con oneri del rimborso a carico dell’azienda, anche se ancora non è stata definita la cifra.
  • Infine verrà introdotta l’Ape riservata ai disoccupati che non possono più contare sugli ammortizzatori, con carichi familiari o reddito basso e a lavoratori che non rientrano negli elenchi delle attività usuranti, ma considerati meritevoli, come operai edili o maestre d’asilo. In questo caso l’onere dell’anticipo è carico dello Stato per chi avrà un assegno pensionistico  inferiore ai 1.300 euro lordi.

Leggi anche:
Pensione anticipata, quanto ci costa lasciare prima il lavoro: il calcolo
Pensione anticipata, ecco l’uscita “su misura”. Come funziona
Pensioni, dall’Ape alle minime: cosa cambierà nel 2017
Pensioni, Boeri: “Aumentare le minime e ridurre il bonus della 14esima”
Tutto su: pensione anticipata

Pensione anticipata, le tre strade per richiedere l’Ape
Pensione anticipata, le tre strade per richiedere l’Ape