Pensionati in fuga: i dieci paesi migliori dove godersi l’assegno Inps

La top ten dei posti migliori per ritirarsi nel 2017 dopo la pensione, tenendo conto del sistema sanitario, del clima e del costo della vita

Sempre più pensionati scelgono una nuova vita all’estero dove poter spendere meglio l’assegno versato dall’Inps. Scegliere una meta non è facile. Ma a dare qualche consiglio ci pensa International Living che, come ogni anno, ha stilato la classifica dei 10 Paesi migliori dove potersi ritirare. Una top ten basata su fattori determinanti la qualità di vita di una località: il clima, il costo della vita e l’assistenza sanitaria.

1. Messico
È la meta preferita dei pensionati per il quinto anno consecutivo. Costo della vita contenuto, sconti ad hoc per chi è in pensione e un clima mite tutto l’anno ne fanno un paradiso perfetto per over 60.

2. Panama
Moderna, confortevole e tollerante, Panama si colloca al secondo posto tra i paradisi in cui godersi la pensione per merito di una qualità della vita altissima a un costo più che ragionevole.

3. Ecuador
Offre il clima perfetto per escursioni e turismo, ha un costo della vita decisamente più basso della media europea e consente di affittare o comprare immobili con estrema facilità.

4. Costa Rica
È un paese sicuro e stabile, privo di esercito. Con solo lo 0,25 per cento di tasse sulla proprietà e con affitti inferiori a 350 euro è sicuramente un ottimo approdo per i pensionati (e non solo).

5. Colombia
Si colloca al quinto posto della classifica per l’ottima assistenza sanitaria, la diversità del clima e il basso costo della vita. Affittare un appartamento con tre camere da letto costa sotto i mille euro.

6. Malesia
Al sesto posto troviamo la Malesia con un buon sistema sanitario e con un’ottima rete di trasporti.

7. Spagna
Spiagge bianche, clima temperato, basso costo della vita e stile di vita rilassato sono i fattori che rendono la Spagna uno dei principali paradisi in cui godersi la pensione. Il mercato immobiliare sia sul fronte acquisti che su quello degli affitti offre dei prezzi ben più bassi di Londra o Parigi.

8. Nicaragua
Ad attirare gli stranieri sono soprattutto l’ottimo sistema sanitario e il basso costo della vita. Qui si vive bene con una cifra inferiore ai 1400 euro al mese.

9. Portogallo
Il basso costo della vita, il clima mite, gli immobili a un prezzo economico e lo stile di vita rilassato rendono il Portogallo uno dei paesi migliori in cui trascorrere gli anni della pensione.

10. Malta
Sempre più gettonata dai pensionati italiani per un costo della vita accettabile e per ottimo sistema sanitario.

In collaborazione con Adnkronos

Leggi anche:
I 10 paesi dove fuggono in pensionati con gli assegni più ricchi
In fuga all’estero con la pensione: come e dove si vive da nababbi
Tenerife nuovo paradiso per pensionati. Ecco perché
Portogallo nuovo eden dei pensionati
Inps: ecco il simulatore per il calcolo della pensione

Pensionati in fuga: i dieci paesi migliori dove godersi l’assegno Inps
Pensionati in fuga: i dieci paesi migliori dove godersi l’assegn...