Muore a 39 anni e lascia la ditta agli operai

Succede in Friuli, l'officina riapre coi dipendenti al timone

E’ morto a soli 39 anni a causa di una lunga malattia, ma la sua officina continuerà a vivere, e a dirigerla saranno quelli che fino a poco tempo fa erano i suoi dipendenti. L’imprenditore scomparso è Andrea Comand, e la sua officina Garage Srl di Mortegliano, in provincia di Udine.

Come racconta il Messaggero Veneto, l’officina aveva chiuso a Ferragosto, neanche un mese dopo la morte del titolare, e ha riaperto questa mattina, esaudendo le volontà espresse dallo stesso Comand negli ultimi giorni di vita.

A gestire l’attività sarà ora un gruppo di cinque persone che con Comand avevano contribuito a lanciare l’officina: un’impiegata amministrativa, da un esperto di elettronica e automatizzazione, da un responsabile della linea di collaudo, dal direttore tecnico e responsabile dei cambi automatici e da un tecnico di meccanica generale e oleodinamica.

Leggi anche:
Permessi legge 104, arriva il preavviso di tre giorni per gli statali
Nuovi voucher? Troppo complicati, l’avvio è col flop
Personale ATA: finalmente è uscito il bando

Muore a 39 anni e lascia la ditta agli operai
Muore a 39 anni e lascia la ditta agli operai