Lavoro, giro di vite sugli assenteisti. Controlli fiscali a ripetizione vicino festività

(Teleborsa) – Le visite fiscali sulle assenze per malattia potranno essere condotte in modo sistematico e ripetitivo, anche a ridosso delle giornate festive o di riposo settimanale.

E’ la novità che fa seguito alla riforma Madia, una misura che sarà inserita nel decreto che regolerà i controlli sulla base del nuovo Polo unico, competente sia per il privato che per il pubblico, in vigore dal primo settembre. Resta fermo che nella Pubblica amministrazione, la visita scatta sin dal primo giorno se l’assenza capita nelle giornate adiacenti a quelle non lavorative.

Come dimostrato dai dati INPS, le giornate a rischio assenteismo, sono proprio quelle vicine ai weekend (come il lunedì o il venerdì) o ad altre festività. I controlli a ripetizione in prossimità del fine settimana o di ponti mirano a disincentivare i comportamenti “furbi”, per cui dopo la prima visita si resterebbe esentati da ulteriori controlli.

Lavoro, giro di vite sugli assenteisti. Controlli fiscali a ripetizione vicino festività
Lavoro, giro di vite sugli assenteisti. Controlli fiscali a ripetizion...