Lavoro, è boom dei licenziamenti per giusta causa

(Teleborsa) – Crescono i licenziamenti per giusta causa o giustificato motivo soggettivo.

Nelle tabelle dell’Osservatorio INPS sul precariato, l’Istituto di Previdenza segnala che, nel mese di agosto, le cessazioni di lavoro sono state 46.255 il 31,2% in più rispetto allo stesso periodo del 2014 quando erano stati 35.234. Lo scorso anno i licenziamenti per giusta causa sono stati pari a 36.048.

L’INPS ha rilevato inoltre, sempre ad agosto, il continuo calo delle assunzioni e l’uso sempre indiscriminato dei voucher.

Lavoro, è boom dei licenziamenti per giusta causa
Lavoro, è boom dei licenziamenti per giusta causa