Lavoro, con fondo sociale milioni di europei hanno trovato lavoro in sette anni

(Teleborsa) – Alla fine del 2014, almeno 9,4 milioni di residenti europei hanno trovato lavoro con il sostegno del Fondo, 8,7 milioni hanno ottenuto un diploma o una certificazione e, 13,7 milioni di persone hanno segnalato altri risultati positivi, come ad esempio un innalzamento del proprio livello di competenze.

Secondo la valutazione, nel periodo 2007-2014 il Fondo sociale europeo ha fornito un sostegno essenziale all’attuazione di priorità nazionali e UE per una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva, compresi gli obiettivi di Europa 2020 e le raccomandazioni specifiche per paese nel quadro del semestre europeo.

I partecipanti alle azioni del FSE erano equamente ripartiti tra inattivi (36%), occupati (33 %) e disoccupati (30%). Tra i principali gruppi di destinatari figurano le persone scarsamente qualificate (40%), i giovani (30 %) e le persone svantaggiate (almeno il 21%). Le donne partecipanti alle azioni del FSE sono state 51,2 milioni.

“La valutazione pubblicata oggi dimostra che il Fondo sociale europeo fa davvero la differenza nella vita degli europei”, ha commentato Marianne Thyssen, Commissaria per l’Occupazione, gli affari sociali, le competenze e la mobilità dei lavoratori. “È il nostro principale strumento per investire nel capitale umano. Grazie al sostegno europeo, milioni di persone hanno trovato lavoro, hanno migliorato le loro competenze o sono uscite dalla povertà e dall’esclusione sociale. Questa sì è vera solidarietà”. 

Lavoro, con fondo sociale milioni di europei hanno trovato lavoro in sette anni
Lavoro, con fondo sociale milioni di europei hanno trovato lavoro in s...