La carica degli aspiranti medici per 10mila posti. Il test

Il prossimo 5 settembre la corsa ad una delle professioni più inseguite

La figura del medico ha ancora un certo ascendente sia nella percezione popolare, sia per quanto concerne le possibilità di lavoro. Peraltro negli ultimi anni, in Italia, è emersa una sosttanziale penuria di personale sanitario, spesso cercato all’estero. Ora sembra che gli studenti italiani siano nuovamente attratti dalla carriera medica, ed il test di ammissione del prossimo 5 settembre ne è la dimostrazione.

Circa 66mila aspiranti medici si contenderanno circa 10mila posti. Una delusione per chi resterà fuori, anche perché la laurea in medicina garantisce l’occupazione al 90% dei laureati.

La prova di Medicina e Odontoiatria è in calendario il 5 settembre, quella di Veterinaria il 6 settembre, quella di Architettura il 7 settembre, Medicina in inglese il 14 settembre. Come per le prove degli anni scorsi – si legge sul Sole 24 Ore – anche quest’anno sono previsti 60 quesiti a cui le candidate e i candidati dovranno rispondere in 100 minuti. Per Medicina le 60 domande previste nel test sono così suddivise: 2 quesiti di cultura generale; 20 quesiti di ragionamento logico; 18 quesiti di biologia; 12 quesiti di chimica e 8 quesiti di fisica e matematica. Per ogni risposta esatta si ricevono 1,5 punti, -0,4 per ogni risposta sbagliata e zero se lasciate in bianco la domanda.

Ogni candidato ha 3 giorni per pagare il contributo richiesto dalla sede universitaria dove svolgerà la prova, ovvero entro il 28 luglio. Se non viene pagato il contributo, si è automaticamente esclusi dalla prova. Il giorno del test bisognerà portare con sé la ricevuta di pagamento, o non si potrà svolgere la prova. Il 3 ottobre sarà pubblicata la graduatoria nazionale di merito nominativa: sarà stata stilata una classifica dei candidati a medicina 2017 dell’intero territorio italiano. A questo punto gli studenti saranno assegnati o prenotati ad una certa sede universitaria in base alle preferenze espresse e al loro ordine.

Leggi anche:
Il Parlamento Europeo cerca traduttori: il bando

Qui aggiornamenti su Lavoro e Concorsi

La carica degli aspiranti medici per 10mila posti. Il test
La carica degli aspiranti medici per 10mila posti. Il test