INPS, cassa integrazione e disoccupazione giù anche a marzo

(Teleborsa) – Cala ancora la cassa integrazione a marzo, confermando il trend evidenziato nei mesi precedenti. Lo si apprende dal consueto report mensile dell’INPS, da cui emerge che sono state autorizzate 39,1 milioni di ore di cassa integrazione, in diminuzione del 25,6% rispetto allo stesso mese del 2016 (52,6 milioni).

L’Istituto di previdenza poi fornisce anche i dettagli di come sono state suddivise le ore autorizzate, segnalando che la cassa integrazione ordinaria ha impegnato 10,6 milioni di ore (+39,2%), quella straordinaria 22,1 milioni di ore (-28%) e gli interventi in deroga 6,3 milioni di ore (+44,8%). Le ore di cassa integrazione in deroga sono cresciute molto anche rispetto al mese prima (+72,7%), mentre la cassa ordinaria è salita del 4,3% e quella straordinaria del 2,7%. 

CIG in diminuzione che su trimestre (gennaio-marzo), con 105,1 milioni di ore di cassa autorizzate rispetto ai 169,7 milioni dei primi tre mesi 2016 (-38%).

Anche le domande di disoccupazione risultano in diminuzione: fra Aspi, MiniAspi, mobilità e Naspi sono arrivate a febbraio quasi 105 mila domande, con un calo dell’1,7% rispetto a febbraio 2016. Nei primi due mesi del 2017 le richieste di disoccupazione sono state 269.525 con un aumento del 4,9% rispetto allo stesso periodo del 2016.

INPS, cassa integrazione e disoccupazione giù anche a marzo
INPS, cassa integrazione e disoccupazione giù anche a marzo