Il comune di Roma cerca un grafico che lavori gratis. La gaffe del consigliere M5s

Il presidente della commissione Sport ha pubblicato sulla sua pagina Facebook l’annuncio che ha scatenato la polemica. Poi le scuse

“Se sei un grafico e ami lo sport, forse sei interessato a offrire il tuo contributo alla Commissione Sport. Abbiamo bisogno di pittogrammi originali da associare alle discipline sportive, praticate negli impianti di proprietà del Comune (quelli utilizzati in fase test sono coperti da copyright). I disegni saranno utilizzati per la nuova piattaforma interattiva degli impianti sportivi, uno strumento innovativo al servizio della cittadinanza al quale stiamo lavorando insieme agli uffici del Dipartimento Innovazione Tecnologica e del Dipartimento Sport. Chi è interessato può lasciare i propri recapiti alla mail segreteriacommissione.sport@comune.roma.it”.

E’ il testo di un annuncio di lavoro pubblicato su Facebook dal consigliere capitolino del M5s Angelo Diario, presidente della commissione Sport e Personale, nonché membro delle commissioni Ambiente e Bilancio. Lo stesso Diario poi ha condiviso il post della sua pagina sul suo profilo privato, aggiungendo: “La commissione sport offre ben zero euro ma tanta gratificazione. Grafici, fatevi sotto! Amici grafici, aiutateci a condividere”. “

Più che una pioggia di mail, al consigliere sono arrivate critiche e insulti senza contare il coro di “vergogna”. “Ahahahahahah avete pure il coraggio? Ahahahahahah poracci… Ma lei fa il consigliere gratis? Ma vergognatevi” scrive sdegnata Silvia, mentre c’è chi come Andrea ironicamente si propone “a patto che lei venga a farmi il giardino gratis tutti i sabati”. Per Alex “l’Italia è una Repubblica fondata sul lavoro. Ma siccome Roma è Africa, a Roma si va di volontariato”.

Una vera e propria piogga di insulti che ha spinto Diario a cancellare il post e a farne uno nuovo con le sue scuse: “Venerdì ho pubblicato un post con il quale ho involontariamente mancato di rispetto alla professione del grafico. L’ho rimosso ma questo non basta a cancellare l’errore, del quale mi scuso. Mi dispiace, ho commesso un grave errore comunicativo del quale mi scuso ancora”.

In collaborazione con Adnkronos 

Leggi anche:
Assunzioni Amazon: 700 posti di lavoro nella nuova sede
Lavoro: cinque regole per non cadere negli annunci trappola

Il comune di Roma cerca un grafico che lavori gratis. La gaffe del consigliere M5s
Il comune di Roma cerca un grafico che lavori gratis. La gaffe del con...