Garanzia giovani: a 437mila proposta almeno una misura

(Teleborsa) – Prosegue la crescita del numero dei giovani presi in carico e di quello dei giovani ai quali è stata offerta un’opportunità concreta tra quelle previste da Garanzia Giovani.

Al 22 dicembre, i presi in carico sono 837.072, 6.156 in più rispetto a una settimana fa, con un incremento del 45,6% rispetto al 31 dicembre 2015, data che segna la conclusione della “fase 1” del programma; tra questi, sono 437.525 quelli cui è stata proposta almeno una misura del programma, 4.223 in più rispetto a una settimana fa, con un incremento, rispetto al 31 dicembre 2015, del 72,1%.

Aumenta anche il numero dei giovani che si registrano: sempre al 22 dicembre, gli utenti complessivamente registrati sono 1.237.130, 4.271 in più rispetto a una settimana fa, con un incremento del 35,3% rispetto al 31 dicembre 2015. Hanno superato quota 1 milione i giovani registrati al netto delle cancellazioni: oggi sono 1.063.350.

Procede anche l’attuazione di “Crescere imprenditori”, l’iniziativa nazionale promossa dal Ministero e attuata da Unioncamere per supportare l’autoimpiego e l’autoimprenditorialità attraverso attività di formazione ed accompagnamento all’avvio di impresa. Al 21 dicembre sono 2.091 i giovani che hanno superato il test on-line di valutazione delle capacità imprenditoriali richieste per partecipare alla formazione finalizzata alla redazione del business plan; 1.048 sono stati avviati ai percorsi, 702 li hanno già conclusi con profitto.

Garanzia giovani: a 437mila proposta almeno una misura
Garanzia giovani: a 437mila proposta almeno una misura