Come comportarsi se un collega è invidioso di voi

Guida su come reagire in caso un collega sia invidioso di voi e del vostro lavoro

Lavorare con altre persone può essere gratificante ed aumentare il vostro senso di lavoro di squadra, ma può anche nascondere diverse insidie.
Una di queste è l’invidia dei colleghi, specialmente nel caso in cui voi eccelliate nelle mansioni che vi vengono assegnate mentre chi lavora gomito a gomito con voi sia spesso in difficoltà e riceva frequenti richiami dal datore di lavoro.
Ecco qualche comodo consiglio per continuare a lavorare in armonia con tutti quanti evitando le invidie e i rancori dei colleghi di lavoro.

Una delle cose da tenere in maggior considerazione è la permalosità dei colleghi: se siete a contatto con persone altamente suscettibili e tendenti all’invidia è particolarmente indicato evitare di rivolgere loro battute o frasi inopportune, seppur secondo voi non siano in alcun modo nocive.
Molto meglio mostrarsi sorridenti, gentili e disponibili con gli altri lavoratori: questo potrebbe aiutare a stemperare eventuali tensioni.

Spesso poi l’invidia porta le persone a provocarne altre, sperando in una reazione negativa da parte del ‘bersaglio’. Reagire in malo modo può rivelarsi controproducente, conviene dunque far finta di nulla e non dare spago al collega provocatore. Se poi la situazione non dovesse migliorare, prendete da parte chi vi prende di mira e cercate una soluzione al problema.

Nel caso in cui nemmeno un vis-a-vis dovesse rivelarsi utile a risolvere i dissidi, il consiglio è di agire in maniera drastica e stroncare il problema alla radice.
Se la situazione in ufficio diventa insostenibile rivolgetevi al vostro datore di lavoro: sarà lui in primis a cercare di sistemare le cose, dato che due lavoratori scontenti rendono meno a danno di tutta l’azienda.

L’invidia è un sentimento piuttosto comune: un miglioramento delle vostre condizioni lavorative, seppur non rechi danno agli altri colleghi, potrebbe attirarvi le inimicizie di alcune persone, che magari da sempre si ritrovano ‘vittime’ di questo sentimento poco nobile.
Cercate di non sbandierare troppo i vostri successi lavorativi, possibilmente aiutando chi è rimasto indietro per farlo progredire.

Immagini: Depositphotos

Leggi anche:
Respingere le avances di un collega, ecco 5 consigli
Come respingere le avances del vostro capo ufficio
Fare sesso con il capo, la fantasia erotica più diffusa

Come comportarsi se un collega è invidioso di voi
Come comportarsi se un collega è invidioso di voi