Alitalia all’ultimo “volo”: salvezza o fallimento

(Teleborsa) – “Sei favorevole al verbale di confronto sottoscritto con il Governo e Alitalia in data 14 aprile 2017?”. Questo è il testo del quesito che compare sulla scheda di voto su cui dovranno esprimersi i dipendenti della ex compagnia di bandiera.

La situazione rimane esplosiva e nonostante la sigla dell’accordo, i sindacati non nutrono molte speranze sulla consultazione. Tra i lavoratori, infatti, in attesa di esprimere il proprio voto, la proiezione sembra orientata verso il “NO”.

Fin dall’apertura dei seggi, ieri 20 Aprile, primo giorno del referendum, l’affluenza è stata molta.  

Le votazioni si concluderanno il 24 aprile alle ore 16:00. Subito dopo inizierà lo scrutinio presidiato dai rappresentanti sindacali.

Per mercoledì 26, a due giorni dalla conclusione del referendum, Alitalia e sindacati sono intanto stati convocati al Ministero dello Sviluppo Economico.

Alitalia all’ultimo “volo”: salvezza o fallimento
Alitalia all’ultimo “volo”: salvezza o fallimen...