SolarSinter, la stampante 3D che funziona con sole e sabbia

La rivoluzionaria invenzione di Markus Kayser per stampare oggetti con la sabbia del deserto

L’originale stampante 3D creata dal designer tedesco Markus Kayser utilizza i due elementi dominanti del deserto per creare oggetti d’uso comune: la sabbia e il sole. Grazie a una potente lente e ai pannelli solari, la stampante porta il silicio presente nella sabbia al punto di fusione, trasformandolo in vetro.

Markus non è nuovo a questo tipo di invenzioni, già nel 2010 aveva sperimentato il Sun Cutter nel deserto egiziano, una versione low-tech dei taglierini laser con la quale aveva ritagliato diversi oggetti 2D da pannelli di compensato.

Il nuovo progetto aggiunge la terza dimensione, dando la possibilità di creare oggetti tridimensionali. Testato nel deserto del Marocco nel Febbraio 2011, il SolarSinter è stato completato nel Maggio del 2011 e ora attende solo di essere commercializzato su larga scala.

SolarSinter, la stampante 3D che funziona con sole e sabbia
SolarSinter, la stampante 3D che funziona con sole e sabbia